Atti per i quali la norma prevede espressamente la pubblicazione all’Albo

Si comunica che la giornata di sciopero generale nazionale dell’8 marzo 2021 per tutti i lavoratori proclamata dalla Associazione Sindacale SI COBAS è stata revocata per i lavoratori della scuola. Di conseguenza la comunicazione prot. n°1542 del 2 marzo 2021 è annullata.

pdf icon Revoca sciopero 8 marzo 2021

pdf icon Modifiche al piano ATA in ottemperanza al DPCM 2 marzo 2021

In base a quanto prescritto dall'art. 3 comma 4 dell'Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero sottoscritto il 2 dicembre 2020 con i sindacati rappresentativi del comparto scuola, si comunica che è stata indetta dalla Associazione Sindacale SI COBAS, una giornata di sciopero generale nazionale per l’8 marzo 2021 per tutti i lavoratori. Il comma 4 di cui sopra recita che "In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il personale a comunicare in forma scritta, anche via e-mail, entro il quarto giorno dalla comunicazione della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6. A tal fine, i dirigenti scolastici riportano nella motivazione della comunicazione il testo integrale del presente comma". Di conseguenza si chiede al personale scolastico di manifestare eventualmente in forma scritta con una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. le proprie libere intenzioni rispetto allo sciopero di cui sopra, in attuazione di quanto previsto dall'art. 3 comma 4 dell'Accordo sopra citato. Si riportano qui di seguito le informazioni previste dall’art. 3 comma 5 lettera a)

pdf icon Sciopero 8 marzo 2021

pdf icon Comunicazione

pdf icon Determina

pdf icon Pubblicazione

pdf icon Nomina commissione elettorale CSPI 2021

In base a quanto prescritto dall'art. 3 comma 4 dell'Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero sottoscritto il 2 dicembre 2020 con i sindacati rappresentativi del comparto scuola, si comunica che è stata indetta dalla Associazioni Sindacalr SISA, una giornata di sciopero generale nazionale per il 1° marzo 2021 “per il personale Docente e Dirigente, di ruolo e precario, in Italia e all’estero" ….. "con totale esclusione del personale ATA di ruolo e precario” Il comma 4 di cui sopra recita che "In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il personale a comunicare in forma scritta, anche via e-mail, entro il quarto giorno dalla comunicazione della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6. A tal fine, i dirigenti scolastici riportano nella motivazione della comunicazione il testo integrale del presente comma". Di conseguenza si chiede al personale scolastico di manifestare eventualmente in forma scritta con una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. le proprie libere intenzioni rispetto allo sciopero di cui sopra, in attuazione di quanto previsto dall'art. 3 comma 4 dell'Accordo sopra citato. Si riportano qui di seguito le informazioni previste dall’art. 3 comma 5 lettera a)

pdf icon Comunicazione

pdf icon Integrazione al piano attività ATA 2020/2021

pdf icon Adozione piano con variazione