Circ n°232 - Auguri di fine anno

Sarà un Natale diverso per tutti, un Natale mai visto dalle nostre generazioni, che ci rimanda a fatti di molti anni fa che hanno duramente provato chi è venuto prima di noi.
In questi giorni ci saranno molte regole e limitazioni da rispettare e questo certamente colpisce e crea disorientamento, anche sconcerto e protesta.
È però necessario fare questi sacrifici perché il 2021, fin da gennaio, deve essere un anno di speranza e di rilancio, perché spesso nelle grandi difficoltà ci sono anche grandi opportunità. La dolorosa esperienza pandemica ha fatto emergere limiti, criticità, ingiustizie della nostra società e ci ha fatto capire che è tempo di affrontarle.
Anche la scuola vive una condizione di sospensione che crea disagio in tutti noi. Abbiamo assolutamente bisogno di tornare a scuola per tutti, ma soprattutto per gli studenti e le studentesse perché la pandemia e la didattica a distanza stanno creando nuove criticità di apprendimento e soprattutto nuove diseguaglianze.
La scuola non può essere questo, ma il luogo in cui tutti, a prescindere dalla loro appartenenza sociale ed economica, trovano l’opportunità di affermare e realizzare il loro talento, i loro sogni, la loro creatività.
Ecco perché ci siamo battuti per non far venire meno lo spirito di comunità, per mantenere tutti uniti e non per far sentire nessuno solo. Non è facile, ma ci proviamo ogni giorno.
Anche nei mesi di novembre e dicembre siamo riusciti a portare a scuola alcune classi per fare laboratorio, abbiamo accolto alcuni studenti con disabilità e BES, abbiamo voluto tenerli agganciati ad un contesto educativo e di apprendimento.
A gennaio ci attende una nuova sfida in un contesto di grande incertezza, sia per le difficoltà del trasporto pubblico che per il rischio concreto di una nuova crescita dei contagi.
Torneranno a scuola almeno la metà degli studenti e delle classi, sperando gradualmente di ritornare tutti in presenza, pur se le nuove competenze digitali che abbiamo maturato non verranno gettate ed anzi ci aiuteranno a fare meglio scuola.
Questo è il migliore augurio per il nuovo anno che ci possiamo fare.
Rispettiamo le regole, facciamo anche questo sforzo, ed il 2021 potrà essere quello del ritorno alla normalità e del rilancio della scuola, della società e dell’economia.

Colgo l’occasione per ringraziare tutto il personale scolastico che in questo difficile 2020 ha dimostrato attaccamento alla scuola e grande spirito di iniziativa e di resilienza.
Nonostante tutto abbiamo fatto scuola, i docenti si sono calati nella nuova dimensione e hanno creato e sperimentato un nuovo ambiente di apprendimento. Meritano apprezzamento e un grande ringraziamento, ben sapendo che c’è ancora tanto da fare.
Ringrazio tutti i miei collaboratori, che sono tanti perché in tanti hanno dato una mano nei campi più diversi (didattica, organizzazione, sicurezza, servizi digitali, laboratori) e si è visto uno spirito di squadra forte come non mai.
Ringrazio anche i genitori perché, nonostante tutto, c’è stato dialogo, confronto e un costante contatto che ci hanno consentito di migliorare e di affrontare le criticità.
In particolare ringrazio il presidente del Consiglio d’Istituto perché c’è sempre stato e sempre ha fatto sentire la sua presenza discreta, ma significativa.
E gli studenti? Ci sono alti e bassi, luci e ombre, ma nella generalità i nostri ragazzi e ragazze hanno mostrato comportamenti attenti e responsabili, non solo nello studio, ma anche nel rispetto delle regole di prevenzione del Covid-19.
Se al momento non ci sono stati focolai a scuola è merito dello sforzo di tutta la comunità professionale, ma anche degli studenti. Gli studenti sono il nostro più grande patrimonio, noi siamo qui per loro e saremo sempre con loro.
Ci si dimentica sempre del personale Ata, ma io invece voglio dire che anche loro hanno dato un grande contributo da ogni punto di vista, ci sono sempre stati e anche nei giorni bui del lockdown i servizi non sono mai venuti meno. Sono importanti e importante è il contributo che sta dando la nuova DSGA appena giunta, che ha raccolto una eredità di valore e di qualità lasciata da chi l’ha preceduta (a lei va il mio grande ringraziamento), ma che si sta inserendo veramente bene, agendo con professionalità e con umanità.

Non mi resta che fare a tutti i migliori auguri di Buon Natale e di un 2021 migliore. Non so se porterà la luce, ma sono certo che la luce si vedrà e che sapremo cercarla tutti insieme con tutte le nostre forze.

pdf icon Circolare n°232

Circ n°230 - “Officina Civica” a cura del triennio A ITIS

Si pubblica in allegato questo piccolo ma significativo periodico on line redatto dagli studenti del triennio A ITIS coordinati dalla prof.ssa Silvia Luscia denominato “Officina Civica”.
Sono riflessioni individuali sui temi fondamentali dei diritti umani e del diritto alla felicità.
Possono essere utili spunti per tutti e soprattutto il germe di una pubblicazione periodica stabile on line che attivi i nostri studenti e valorizzi le loro competenze di cittadinanza.
Sicuramente si tratta di una bella esperienza di Educazione civica, che interpreta bene lo spirito pluridisciplinare e cooperativo del nuovo insegnamento.

pdf icon Officina civica

pdf icon Circolare n°230

Lettera alla Scuola per le Festività 2020 della ministra Lucia Azzolina

Carissime, carissimi,
quello appena trascorso è stato certamente per tutti un anno particolarmente intenso e complesso, stravolto da una pandemia mondiale che ha trasformato le nostre vite, che ci
ha costretti a rivedere le nostre priorità e ci ha privato, in alcuni casi, degli affetti più cari.
Le prossime festività natalizie ci consentiranno un momento di autentico raccoglimento per fare memoria di questi giorni, per ripercorrerli, per rammentarci di come abbiamo
reagito, di come abbiamo provato a farci forza per guardare oltre questo periodo buio, per ricordare chi non c’è più.
Saranno Feste necessariamente diverse, all’insegna della sobrietà, ma ogni sacrificio che faremo, ci aiuterà ad uscire da questa emergenza.
Il mio desiderio è di raggiungervi tutti, con questa lettera, per inviarvi personalmente i miei auguri più sinceri per le Feste, per l’anno venturo e per ringraziarvi dello straordinario lavoro svolto in questo 2020.
All’inizio, siamo stati tutti colti da paura e profondo sconcerto, ma un po’ alla volta abbiamo trasformato quelle inquietudini in energia concreta e fattiva per affrontare le sfide che ci si sono poste d’innanzi, cogliendo nella difficoltà un’occasione storica di cambiamento.
Insieme, ci siamo mossi in un’unica direzione per rispondere alle urgenti necessità, perché la Scuola non poteva essere lasciata indietro ancora una volta.
Ognuno di voi si è attivato per riavviare la didattica, sia pure a distanza, si è reso disponibile ad apprendere per superare le difficoltà poste dalla tecnologia, è stato capace di adottare strategie per mantenere viva l’attenzione dei ragazzi attraverso uno schermo, ha mostrato sensibilità nel ricercare i gesti consueti per riportare un po’ di normalità e colmare i vuoti della distanza. Tutto questo anche quando la connessione era troppo lenta e le immagini apparivano a scatti. 

Avete fatto leva sulla passione e la determinazione che vi accompagnano, ogni giorno, in questo viaggio bellissimo che è l’educazione.
Da parte mia, ho cercato con tutto l’impegno, la serietà e la responsabilità che il mio ruolo richiede, di tenere fede agli obiettivi posti a inizio mandato e, con il manifestarsi e l’acuirsi della pandemia, ho difeso con convinzione ed energia il mondo della scuola e il diritto allo studio. Un diritto imprescindibile che non può essere svilito. I giovani hanno bisogno dei loro spazi per relazionarsi, interagire, crescere, vivere e scegliere il proprio destino e chi vorranno diventare.
La Scuola è la casa del futuro e se chiudiamo le scuole, perdiamo di vista anche il nostro domani.
Nell’emergenza, la comunità scolastica non ha rallentato, anzi, con rinnovato slancio ha cercato di colmare vuoti storici.
La didattica a distanza ha rischiato, però, di acuire i divari, aumentando il pericolo di isolamento e il fenomeno dell’abbandono scolastico. Con misure e risorse dedicate, abbiamo fornito risposte concrete ad alunni e famiglie più in difficoltà.
Sappiamo che non è stato tutto perfetto, non sono mancate e non mancano le difficoltà, dovute anche alle mancanze del passato, ai mancati finanziamenti che avevano costretto la scuola a vestire un ruolo sempre più marginale.
Per tutti noi, ridurre disuguaglianze e dispersione, significa onorare la Costituzione.
Oggi, tutti insieme, abbiamo un’occasione storica per rilanciare l’istruzione. Una seria programmazione di spesa dei fondi europei previsti nel piano Next Generation EU.
Inoltre, con la legge di Bilancio abbiamo previsto oltre 3,7 miliardi per il mondo dell’Istruzione, risorse che dimostrano come la Scuola sia finalmente tornata ad essere centrale nelle azioni e negli investimenti.
Se c’è un’eredità che ci porteremo dietro è proprio questa: l’emergenza ha mostrato al Paese cosa accade quando la Scuola non ha la giusta centralità. Stiamo provando a recuperare un divario ventennale.
Ora, l’impegno comune dovrà essere quello di riportare in classe tutti gli studenti e le studentesse, che hanno bisogno di riappropriarsi dei loro spazi, di riprendere il cammino di crescita.
Ammiro molto il coraggio e la fermezza dei giovani che, con le loro proteste gentili, ci chiedono di tornare a scuola. Dobbiamo essere fieri di loro; dobbiamo restituire loro una scuola migliore e vigilare che avvenga presto. 

Aristotele ci insegna che “La speranza è il sogno dell’uomo desto”.
Questa è la mia speranza, questo è il mio impegno.
L’augurio che rivolgo a me e a voi è di fare sempre più e meglio.
Buon 2021 a tutte e a tutti.

pdf icon Lettera alla Scuola per le Festività 2020

Oggi spieghiamo noi - Viruses

Ecco il lavoro finale elaborato da alcuni studenti del liceo, su Sars-CoV-2 e sulla pandemia di Covid-19, coordinati dalla prof.ssa Di Peppe e dalla prof.ssa Gorruso nell'ambito delle attività di Educazione Civica.
Si tratta di un sito, realizzato dagli studenti Edoardo Durosini e Nicola Noventa di 5D Scienze applicate sotto la supervisione della prof.ssa Panteghini, che funge da “contenitore” in cui è stata inserita una selezione tra i prodotti multimediali creati da studenti delle diverse classi del liceo.

virusesLink

Open Day IIS Beretta del 18 dicembre 2020

Ricordiamo che i link per accedere all'Open Day del 18 dicembre 2020 sono:

ITIShttps://us02web.zoom.us/j/85113156625?pwd=OXNwaWhmbU9UbU5RdHRXMEhDNTJHZz09 

meeting ID: 85113156625 passcode: 359875

IPSIAhttps://us02web.zoom.us/j/86813934323?pwd=Y21zWnRHalh4ZGRrOUJDazNxY0lUUT09

meeting ID: 86813934323 passcode: saFx6x

LICEOhttps://zoom.us/j/91572062748?pwd=RThOSnlsaDkyOHNzNlllaXJJZ09PQT09

meeting ID: 91572062748 passcode: 542470

I link per i laboratori del Liceo li puoi trovare qui

Ricordiamo che l’Open day del Liceo prevede un percorso diverso per i genitori e i ragazzi: sono dunque necessari due dispositivi, uno per i genitori, uno per il figlio/a. I genitori si collegheranno al link ufficiale di Zoom dell’incontro dedicato al Liceo per il 18 dicembre. Gli studenti invece, poiché hanno già ricevuto una presentazione generale negli incontri online con la referente, seguiranno un percorso attivo (i laboratori) che potranno strutturare anche in modo personale. Si tratterà di incontri con le discipline, in cui i ragazzi saranno guidati dai docenti e dagli studenti della scuola. Il nostro auspicio è che i giovani della scuola media cerchino di percorrere l’intero ventaglio di proposte in modo da raccogliere molti dati e informazioni che li conducano alla scelta migliore.

 

Circ n°226 - Questionario rilevazione delle percezioni di contesto Covid

Operando nell’ambito del potenziamento dei servizi di psicologia scolastica disposto grazie ad uno specifico finanziamento ministeriale, le psicologhe di Civitas hanno elaborato un semplice questionario per studenti, genitori e docenti.
La compilazione è anonima e i dati saranno gestiti in forma aggregata per fini statistici.
È un modo per capire meglio le posizioni, le percezioni, i bisogni e le aspettative di genitori, studenti e docenti nella particolare situazione di contesto che stiamo vivendo nella scuola ai tempi del Covid.

Tutti sono pregati di partecipare alla rilevazione perché gli esiti saranno importanti per orientare le scelte della scuola.

Per accedere alla rilevazione e compilarla, questi sono i link per le diverse componenti scolastiche:

Questionario STUDENTI
https://forms.gle/T3HcERWEbQZDwfcb9 

Questionario GENITORI
https://forms.gle/H1fxgKYT1JoWRwG48 

Questionario DOCENTI
https://forms.gle/Bv4U2gU11YVe2QK27 

pdf icon Circolare n°226

Circ n°224 - Verifica impianti di messa a terra

Si comunica che mercoledì 16 dicembre i tecnici incaricati procederanno alla verifica degli impianti di messa a terra in tutti gli immobili scolastici dell’IIS Beretta.
Di conseguenza ci potranno essere brevi interruzioni nella erogazione dell’energia elettrica e difficoltà di connessione alla rete Wi-Fi.

Al fine di evitare danni agli strumenti ed ai macchinari collegati alla rete elettrica è fatto divieto di accenderli in queste fasce orarie:

IPSIA dalle ore 07,00 alle ore 09,00
ITIS dalle ore 09,00 alle ore 11,30
LICEO dalle ore 11,30 alle ore 13,30

pdf icon Circolare n°224

Circ n°222 - Avviso pubblico per l’individuazione di studenti a cui affidare in comodato d’uso gratuito strumenti di connettività

Il presente avviso pubblico rivolto a studenti e famiglie dell’IIS Beretta per l'individuazione di studenti di tutte le classi, cui affidare in comodato d’uso gratuito kit di connettività per uso in didattica digitale integrata per l’a.s. 2020/21. In allegato modalità e tempi di partecipazione, domanda di partecipazione e informativa sulla privacy.

pdf icon Avviso pubblico

pdf icon Modulo partecipazione

pdf icon Informativa privacy

Circ n°221 - Avviso pubblico per l’individuazione di studenti a cui affidare in comodato d’uso gratuito vocabolari per uso didattico

Il presente avviso pubblico rivolto a studenti e famiglie dell’IIS Beretta per l'individuazione di studenti di tutte le classi, cui affidare in comodato d’uso gratuito vocabolari e manuali tecnici per uso didattico per l’a.s. 2020/21. In allegato modalità e tempi di partecipazione, domanda di partecipazione e informativa sulla privacy.

pdf icon Avviso pubblico

pdf icon Domanda di partecipazione

pdf icon Informativa privacy

Circ n°216 - Report laboratorio di educazione civica 5A ITIS

Si trasmette in allegato il report del laboratorio di Educazione Civica condotto dalla classe 5A ITIS con il coordinamento della prof.ssa Silvia Luscia

Si tratta di una bibliografia ragionata, di uno spunto di riflessione sul diritto alla pubblicità corretta in un momento in cui la comunicazione è spesso distorta dai media.
In questo momento di isolamento è importante anche per avere gli strumenti per gestire la nostra comunicazione sociale e per decodificare i tantissimi messaggi di vario segno che ci giungono.

pdf icon Bibliografia

pdf icon Circolare n°216

Circ n°215 - Report laboratorio di scrittura creativa

Si trasmette in allegato il report sul laboratorio di scrittura creativa, tenutosi nell’ambito del progetto “Educare alle differenze di genere” condotto da un partenariato di enti pubblici e privati coordinati dall’Associazione Eva.
Il laboratorio è stato condotto dalle Dott.sse Laura e Mariella Mentasti ed ha visto protagonisti gli studenti della classe 4G LES, coordinati dal prof. Filippo Gambino.
I testi elaborati confluiranno in una pubblicazione che uscirà in primavera.
Referente del progetto è la prof.ssa Licia Porteri.
E’ ancora in corso di svolgimento (ritardato dalla pandemia) il laboratorio teatrale con gli studenti e studentesse delle classi 3E e 4E Scienze Umane.

pdf icon Relazione laboratorio scrittura

pdf icon Circolare n°215

Open Day IIS Beretta del 5 dicembre 2020

Ricordiamo che i link per accedere all'Open Day del 5 dicembre 2020 sono:

ITIShttps://us02web.zoom.us/j/84386328833?pwd=aDU4WWxsN1ZMaFgydWtNRXZTUXRBQT09 

meeting ID: 84386328833 passcode: 614243

IPSIAhttps://us02web.zoom.us/j/84683256147?pwd=RlJIUmxmeWcxOTZrZFkvMUJLclBGdz09

meeting ID: 84683256147 passcode: 34pzau

LICEOhttps://zoom.us/j/97619328324?pwd=UGZkYnlnOWFRcHU4WnExTDNNM0Evdz09

meeting ID: 97619328324 passcode: 432011

I link per i laboratori del Liceo li puoi trovare qui

Ricordiamo che l’Open day del Liceo prevede un percorso diverso per i genitori e i ragazzi. Sono dunque necessari due dispositivi, uno per i genitori (per l'Open Day) e uno per il figlio/a (per i laboratori).

Circ n°213 - Trattamento dati avviso pubblico device

Facendo riferimento all’avviso pubblico prot. n°7294 del 30/10/2020, prorogato con avviso prot. n°8065 del 24/11/2020, per l’individuazione di studenti a cui concedere in comodato d’uso device digitali per la didattica a distanza nell’ambito del progetto PON FSE Supporti didattici, si informa che il trattamento e la custodia delle informazioni, sia su supporto cartaceo che informatico, sarà effettuato secondo quanto indicato in informativa (Allegato 2), redatta in conformità alle misure e agli obblighi imposti dal codice privacy D.lgs. 196/2003, aggiornato dal D.lgs. 101/2018 e dal Regolamento Europeo 2016/679/UE (GDPR).

pdf icon Informativa privacy

pdf icon Circolare n°213

Circ n°212 - Monitoraggio utilizzo del trasporto pubblico

In vista della ripresa delle attività didattiche in presenza fissata dal DPCM 3 dicembre 2020 al 7 gennaio 2021 (nella misura del 75%), è opportuno sondare l’utilizzo effettivo del trasporto pubblico da parte degli studenti.
In questo modo sarà possibile fornire all’agenzia provinciale del Trasporto pubblico locale (TPL) un dato utile per la programmazione dei servizi.
I genitori (oppure direttamente gli studenti, d’intesa con i genitori) sono pregati di compilare il breve questionario al seguente link.

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdwA1kyt9uZ3CtqRoZL69GcveeyAcQNQ4gmYyQC0_liGSp7jw/viewform 

Il questionario deve essere compilato da tutti entro giovedì 10 dicembre, anche da coloro che non utilizzano il mezzo di trasporto pubblico perché solo in questo modo potremo avere un dato veramente completo ed utile.
Chi ha più figli frequentanti deve compilare il questionario tante volte quanti sono i figli

I dati raccolti saranno trattati solo ed esclusivamente per tale finalità.

Si ringrazia per la collaborazione.

pdf icon Circolare n°212

Circ n°207 - Colloqui generali a.s. 2020/2021

In conseguenza dell’emergenza epidemiologica ancora in atto è purtroppo ancora impossibile tenere i colloqui generali con la formula tradizionale, che non può essere riproposta nel nuovo contesto a distanza.
E’, invece, possibile potenziare gli ordinari spazi di colloquio settimanale tra docenti e genitori aumentandoli di un’ora e mezza a settimana, secondo due distinte fasce orarie pomeridiane, per due settimane consecutive a dicembre.

Analogamente a quanto avviene per gli ordinari colloqui settimanali, i genitori accedono al colloquio con l’indirizzo mail istituzionale del figlio, cliccando sul link al Meet del corso "Colloqui" dell’insegnante.
Per ciascun colloquio è prevista la durata di 10 minuti.
La prenotazione sul registro elettronico Classe Viva fornisce al genitore una posizione nell'arco dell'ora e mezza disponibile (attivata solo per le due settimane individuate a dicembre), che dovrà essere interpretata secondo la scansione riportata di seguito a titolo di esempio e che va rispettata rigorosamente:
Posizione 1: 15:00-15:10
Posizione 2: 15:10-15:20
Posizione 3: 15:20-15:30
Posizione 4: 15:30-15:40
Posizione 5: 15:40-15:50
Posizione 6: 15:50-16:00
Posizione 7: 16:00-16:10
Posizione 8: 16:10-16:20
Posizione 9: 16:20-16:30

Se il docente è ancora impegnato in un colloquio con altro genitore, il genitore che chiede di entrare rimarrà nella sala di attesa in Meet e verrà successivamente ammesso dal docente quando libero.
Per dare a tutti l’opportunità di parlare con il numero più elevato possibile di docenti, è necessario che i genitori nelle settimane indicate non prenotino un colloquio con lo stesso docente sia nello spazio dei colloqui ordinari che in quello dei colloqui generali.
Qui in allegato sono riportate le disponibilità dei docenti dei tre plessi.

pdf icon Circolare n°207