Circ n°11 - Divieto di fumo

La scuola è impegnata a far sì che gli studenti acquisiscano comportamenti e stili di vita sani e respon¬sabili, finalizzati al benessere psicofisico ed improntati ai valori di legalità e convivenza civile. Pertanto, ai sensi dei seguenti atti normativi

• D.L. 12 settembre 2013 art. 4 convertito nella legge 128/2013
• Legge 16/01/2003 n.3 art. 51

È disposto il divieto totale di fumo in tutti i locali delle tre sedi dell’Istituto “Carlo Beretta, che ricomprende anche le aree di pertinenza dei plessi scolastici. Il divieto è esteso anche all’uso della sigaretta elettronica. La sanzione va da euro 27,50 a euro 275 ed è raddoppiata in caso di infrazione commessa in presenza di una donna in evidente stato di gravidanza o di bambini fino a 12 anni.
Tutti coloro (studenti, docenti, personale Ata, esperti esterni, genitori, chiunque sia occasionalmente presente nei locali dell’Istituto) che non osservino il divieto di fumo nei locali e negli spazi scolastici, anche esterni pertinenziali, sa¬ranno sanzionati col pagamento di multe, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Per gli alunni sorpresi a fumare in tali locali e spazi, si procederà a notificare ai genitori (se minori) l’infrazione della norma e verrà avviato un procedimento disciplinare a loro carico, in base a quanto previsto dal Regolamento d’Istituto.

È perseguito dagli organi di polizia anche colui che getta a terra mozziconi di sigaretta ai sensi della legge 221/2015 art. 40 (sanzione da euro 30,00 a euro 300,00, nel caso di abbandono dei mozziconi). Resta inteso che tale gesto nella nostra scuola è severamente proibito ed in caso di infrazione può portare a provvedimenti di carattere disciplinare.

I dipendenti della scuola che non osservino e non facciano osservare il divieto di fumo, in aggiunta alle sanzioni pecuniarie previste, possono essere sottoposti a procedimento disciplinare.

pdf icon Circolare n°11

Circ n°4 - Corso in preparazione alla certificazione ADVANCED in lingua inglese

Si comunica che il primo incontro del corso per la certificazione ADVANCED si terrà mercoledì 2 settembre 2020 dalle ore 15.30 alle ore 17.00 sulla piattaforma Zoom. Le credenziali verranno inviate agli iscritti via mail. Il calendario degli incontri verrà definito in quella sede. L'attività sarà condotta dalla prof.ssa Elena Ettori. La partecipazione al corso è soggetta al pagamento di una quota di € 30,00, da versare tramite il sistema “PagoOnLine” presente nel registro elettronico Scuola Viva a partire dal 29 agosto 2020 ed entro il 5 settembre 2020. In allegato l'elenco dei partecipanti.

pdf icon Circolare n°4

Circ n°3 - Corso in preparazione alla certificazione FIRST in lingua inglese

Si comunica che il primo incontro del corso per la certificazione FIRST si terrà mercoledì 2 settembre 2020 dalle ore 14.00 alle ore 15.30 sulla piattaforma Zoom. Le credenziali verranno inviate agli iscritti via mail. Il calendario degli incontri verrà definito in quella sede. L'attività sarà condotta dalla prof.ssa Elena Ettori. La partecipazione al corso è soggetta al pagamento di una quota di € 30,00, da versare tramite il sistema “PagoOnLine” presente nel registro elettronico Scuola Viva a partire dal 29 agosto 2020 ed entro il 5 settembre 2020. In allegato l'elenco dei partecipanti.

pdf icon Circolare n°3

Circ n°2 - Ripresa attività didattiche settembre 2020- informativa per la gestione e la tutela della salute di studenti “fragili”

Al fine di predisporre l’avvio del prossimo anno scolastico e di approntare quanto necessario, si chiede, come dal Protocollo di Sicurezza del MI del 06/08/2020, c.8 <<Al rientro degli alunni dovrà essere presa in considerazione la presenza di “soggetti fragili” esposti a un rischio potenzialmente maggiore nei confronti dell’infezione da COVID-19. Le specifiche situazioni degli alunni in condizioni di fragilità saranno valutate in raccordo con il Dipartimento di prevenzione territoriale ed il pediatra/medico di famiglia, fermo restando l’obbligo per la famiglia stessa di rappresentare tale condizione alla scuola in forma scritta e documentata.>>, ove ritenuto necessario, di segnalare eventuali patologie che siano riconducibili ad una situazione di “fragilità” come sopra descritto.
In questo modo, rispetto ai rischi di contagio da Covid-19, sarà possibile prestare un’attenzione particolare agli studenti più vulnerabili, che potrebbero necessitare di protezioni maggiori o altre misure di accompagnamento didattico da disporre sulla base di apposita e probante documentazione medica.
Pertanto, le SS.LL., in caso siano a conoscenza della sussistenza di particolari condizioni di rischio per il/la proprio/a figlio/a, da ricondursi al rischio di contagio da Covid-19 ed alle relative misure di contrasto comunemente adottate, sono invitate a segnalarle alla scuola tramite la modulistica allegata, corredata di certificazione medica del proprio medico di base o pediatra, esclusivamente all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto “studenti fragili – contiene dati sensibili”.

wdoc icon Circolare n°2

Lettera

Ci stiamo avvicinando alla ripresa delle lezioni fissata per il 14 settembre, ma di nuovo la crescita dei contagi da Covid-19 porta nuvole minacciose. La scuola sta facendo grandi sforzi per ritornare alle lezioni in presenza dopo una sospensione mai vista nella nostra storia in un quadro generale che sta diventando preoccupante e critico. Non bastano le decisioni doverose del governo perchè soprattutto tocca a noi riprendere in mano il nostro destino ed essere cittadini veri... da ogni punto di vista. Società ed economia (in grande sofferenza) non possono permettersi una nuova chiusura per Covid-19. E' assolutamente necessario tornare a fare scuola in presenza perchè non possiamo segnare una intera generazione in questo modo. Certamente si può fare lezione a distanza, l'abbiamo fatta e la faremo ancora (perchè comunque servirà per motivi di sicurezza e prevenzione), ma non può bastare per dare ai giovani una formazione ed una educazione solide, perchè la scuola è fatta di socialità e relazione che il mezzo digitale non può assicurare o addirittura può alterare. Far ripartire è obbiettivo strategico della Nazione e dobbiamo farcela, perchè tornare a scuola significa far ripartire davvero l'Italia e tornare a sperare in un futuro all'altezza di quello che siamo e vogliamo essere. Dipende da noi e i giovani possono fare molto, moltissimo. E' bello godere l'estate, è giusto divertirsi, viaggiare, ma oggi dobbiamo farlo in sicurezza, adottando misure di prevenzione sanitaria, anche facendo rinunce perchè c'è un bene superiore da ottenere. Non si tratta di lesioni della libertà (che giustamente tanto amiamo in un paese democratico come il nostro) perchè le nostre libertà personali terminano dove iniziano le libertà e i diritti altrui. Libertà non è egoismo, ma responsabilità e senso di comunità. Se sapremo resistere, se riusciremo a stringere i denti e a essere cittadini responsabili l'Italia ripartirà e la scuola tornerà a vivere, forte anche delle esperienze fatte in questi mesi difficili. E' una sfida che non si può perdere, per il nostro futuro, per il futuro delle giovani generazioni, per la nostra scuola.

 

Circ n°411 - Autorizzazione progetto “Smart class”

Il Dirigente Scolastico informa che questa istituzione scolastica è stata autorizzata ad attuare il progetto PON “Smart Class” denominato “Beretta Smart” di cui in oggetto per l’importo di Euro 10.000,00 finanziato con fondi PNSD (Piano nazionale scuola digitale). Il progetto tende al potenziamento della dotazione digitale dell’istituzione scolastica, in grado di supportare la didattica digitale integrata nelle aule e in remoto, anche per implementare l’ambiente di apprendimento in forma multimediale ed interattiva. In particolare, verranno acquisiti schermi digitali connessi a pc o rapsberry che consentiranno, grazie anche all’uso di webcam, di supportare in aula o in laboratorio lezioni interattive e multimediali.

pdf icon Circolare n°411

Circ n°409 - Attivazione della funzionalità “libretto web” sul registro elettronico Scuola Viva

Il tradizionale strumento del libretto cartaceo per la giustificazione delle assenze non è più praticabile nel contesto organizzativo volto a prevenire il rischio di contagio da Covid-19. Si devono, infatti, per quanto possibile evitare interazioni e contatti, certamente indotti dall’uso del libretto cartaceo per le giustificazioni.

Per raggiungere questo obbiettivo è stata attivata la funzionalità “libretto web” sul registro elettronico Scuola Viva che consentirà a genitori (ed anche studenti maggiorenni) di giustificare assenze, ingressi, uscite e ritardi con una procedura interamente digitalizzata, andando nella direzione irrevocabile della massima dematerializzazione e della valorizzazione delle tecnologie digitali.

Ognuno potrà accedere all’applicazione dal registro elettronico usando le proprie credenziali personali, da non condividere in nessun modo da chi non è titolato ad accedere all’applicazione per garantire la massima serietà di tutta la procedura, andando nella direzione di quanto previsto dal Patto di corresponsabilità educativa.
In particolare i genitori non devono dare le proprie credenziali ai figli perché questo comprometterebbe la credibilità della procedura. Infatti anche per questo caso genitori e studenti devono avere credenziali di accesso al registro elettronico diverse.
I genitori che non fossero in possesso delle credenziali specifiche per “genitore” (identificate nel nome utente dalla presenza della lettera “g”) devono chiederle inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si allegano le istruzioni elaborate da Scuola Viva.

pdf icon Guida Libretto web genitori e studenti

pdf icon Circolare n°409

Circ n°407 - Funzionamento dell’IIS Beretta in base a quanto disposto dal DPCM 14 luglio 2020

Si fa seguito alle precedenti comunicazioni in materia per confermare che, in attuazione delle disposizioni normative vigenti e del recente DPCM 14 luglio 2020, l’IIS Beretta continua ad assicurare la propria normale attività amministrativa con l’adozione di tutti gli strumenti di flessibilità della prestazione lavorativa, anche in smart working, operando in presenza per le attività necessarie e indifferibili, con opportuna rotazione del personale Ata.

Sino al termine previsto per le misure emergenziali (che il DPCM 14 luglio 2020 fissa al 31 luglio 2020) dunque, ed anche oltre nel caso di proroga delle medesime, l’operatività dell’Istituzione scolastica è assicurata come sopra.

Funzionano regolarmente i contatti telefonici e di posta elettronica, mentre l’eventuale accesso di soggetti esterni ai locali di segreteria (seguendo gli ordinari orari di ricevimento del periodo estivo) è possibile solo in caso di convocazione e/o appuntamento, con l’adozione delle misure di distanziamento sociale e indossando mascherina chirurgica o di comunità.

Ogni variazione dell'assetto organizzativo sarà tempestivamente comunicata.

pdf icon Circolare n°407

Circ n°405 - Ritiro esiti visite andrologiche P.A.S.S. Rotary club Valle Trompia

Si comunica che sono disponibili i referti delle visite andrologiche che si sono svolte nel mese di febbraio nell’ambito del progetto P.A.S.S. Rotary Club Valle Trompia per la prevenzione dell’infertilità maschile.

I referti potranno essere ritirati esclusivamente dagli studenti interessati nella portineria della sede Ipsia secondo il seguente calendario presentando il proprio documento di riconoscimento:

Giovedì 16 luglio, orario 9 - 13: classi quinte LICEO

Venerdì 17 luglio, orario 9 – 13: classi quinte IPSIA

Lunedì 20 luglio, orario 9 - 13: classi 5C e 5D ITIS

Martedì 21 luglio, orario 9 - 13: classi 5B ITIS

Mercoledì 22 luglio, orario 9 - 13: classi 5A e 5A1 ITIS

Lo studente interessato può delegare al ritiro una persona di sua fiducia con atto scritto espresso accompagnato da fotocopia della carta d’identità dello studente stesso e del delegato.

Lo studente o il suo delegato, munito di delega e di fotocopia delle carte d’identità, che non potesse ritirare il referto nei giorni sopra indicati, potrà farlo previo appuntamento da prenotare in segreteria didattica con una telefonata allo 030 8912336 in orario d’ufficio.

pdf icon Circolare n°405

Circ n°404 - Corso di Tecnico dell’Industria meccanica armiera (TIMA) a.s. 2020/21

Anche in questo anno scolastico, nel laboratorio specializzato in via Matteotti 299 (e nella sede del Consorzio Armaioli in via Monte Guglielmo a Gardone V.T. per i moduli formativi dedicati alla lavorazione del calcio per gli allievi ed alla legislazione sulle armi del 4° e 5° anno, oltre che per alcuni moduli laboratoriali del 3°anno), si terrà il corso per operatori addetti alle lavorazioni delle armi sportive, con l'obbiettivo di formare giovani qualificati in un settore industriale di eccellenza per il nostro territorio a livello mondiale.

Il corso si svolgerà nel pieno rispetto del protocollo di sicurezza e prevenzione del Covid-19 che verrà adottato per le attività didattiche curricolari

Il corso TIMA si sviluppa su un quinquennio e ha lo scopo di avvicinare la formazione fornita dal mondo della scuola alle competenze richieste dal mercato del lavoro, in collaborazione con il mercato delle imprese; i corsi, infatti, vengono tenuti da esperti provenienti dalle imprese armiere locali.

Il corso si articolerà in lezioni pratiche e teoriche, visite aziendali e si concluderà con il rilascio di una attestazione di credito formativo a seguito di esame al termine del terzo e del quinto anno

Ogni gruppo sarà impegnato un pomeriggio alla settimana, dalle 14.00 alle 17.00, nel periodo fine settembre - fine maggio.

In considerazione della necessità di applicare le misure di sicurezza sanitaria e di distanziamento per prevenire il rischio di contagio da Covid-19, il numero massimo di iscritti al primo anno sarà di 50 studenti, di cui 3 esterni. In caso di esubero, spetterà al Consiglio d’Istituto stabilire criteri di accettazione delle iscrizioni.


L'iscrizione potrà essere fatta dagli studenti iscritti presso l’Istituto Beretta al seguente link

https://forms.gle/jEojgNr7GeoNeBK37

e dagli studenti esterni al seguente link

https://forms.gle/fFf6svpuoRrEMY9y8

entro il 18 settembre 2020, accedendo al link e compilando in tutti i campi obbligatori il format.

pdf icon Circolare n°404

Circ n°403 - Svolgimento esame preliminare candidato esterno Esami di Stato

Come da circolare n°348 del 26 maggio 2020, a partire da lunedì 13 luglio e fino a venerdì 17 luglio si terrà l’esame preliminare finalizzato all’ammissione all’esame di Stato secondo il calendario qui di seguito riportato.
Le prove si svolgeranno nell’aula magna della sede Ipsia di via Matteotti 299 nel rispetto del protocollo di sicurezza applicato durante l’esame di Stato.
Il candidato ed il personale sono tenuti al rigoroso rispetto delle istruzioni e delle procedure già pubblicate e che vengono di nuovo allegate alla presente circolare.
Sia il candidato che il personale docente dovranno consegnare ogni giorno in portineria la dichiarazione obbligatoria (secondo il modulo allegato).
In occasione del colloquio, il candidato potrà essere seguito da un accompagnatore, secondo le procedure allegate.
Il personale docente indosserà sempre la mascherina chirurgica, mentre il candidato potrà indossare anche la mascherina di comunità.
Tutti dovranno costantemente igienizzare le mani con l’apposito gel disponibile. Visto l’art. 4 dell’O.M. 11/2020 che prevede che l'ammissione dei candidati esterni è subordinata al superamento di un esame preliminare da sostenere davanti al Consiglio della classe a cui il candidato è stato assegnato, inteso ad accertare la preparazione sulle materie previste dal piano di studi dell'ultimo anno, si trasmette il calendario relativo alle prove scritte e orali.

Tutte le prove si terranno nella sede Ipsia di via Matteotti 299.
Prove scritte e orali sono affidate ai docenti titolari delle discipline nel Consiglio di classe coinvolto (5A Liceo scientifico)

Classe 5A Liceo scientifico

Candidato esterno assegnato:
1. Simone Tanfoglio

PROVE SCRITTE
MATERIA DATA ORA
LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Lunedì 13 luglio 9.00-12.00
LINGUA E CULTURA LATINA Martedì 14 luglio 9.00-11.00
MATEMATICA Mercoledì 15 luglio 9.00-11.00
LINGUA E CULTURA STRANIERA (INGLESE) Giovedì 16 luglio 9.00-11.00

PROVE ORALI
Venerdì 17 luglio dalle ore 9.00: colloquio su tutte le materie (IRC esclusa).

wdoc icon Dichiarazione docente

wdoc icon Dichiarazione candidato

wdoc icon Dichiarazione accompagnatore

pdf icon Indicazioni commissari

pdf icon Indicazioni candidato/accompagnatori

pdf icon Indicazioni personale ATA

pdf icon Protocollo sicurezza EdS

pdf icon IntegrazioneDVR

pdf icon Circolare n°403


Circ n°401 - Pubblicazione esiti finali esame di Stato

Si comunica che in data odierna a partire dalle ore 13 verranno pubblicati nella bacheca di classe del registro elettronico Scuola Viva gli esiti finali dell’esame di Stato della classe 5B Ipsia.

pdf icon Circolare n°401

Circ n°400 - Pubblicazione organico di diritto a.s. 2020-21

Si pubblica in allegato l’organico di diritto del personale docente e Ata a.s. 2020/21, come da nota Ufficio IV USR Lombardia Ambito territoriale di Brescia prot. n° 676 del 19 giugno 2020.

pdf icon Organico di diritto docenti 2020/2021

pdf icon Organico di diritto ATA 2020/2021

pdf icon Circolare n°400

Circ n°399 - Pubblicazione esiti finali esame di Stato

Si comunica che in data odierna a partire dalle ore 16 verranno pubblicati nella bacheca di classe del registro elettronico Scuola Viva gli esiti finali dell’esame di Stato delle classi 5B e 5D ITIS.

pdf icon Circolare n°399

Lettera alla comunità scolastica della Ministra Lucia Azzolina e Piano Scuola 2020/2021

Si pubblicano la lettera della Ministra Lucia Azzolina che accompagna l'invio del Piano scuola 2020/2021 e il Piano stesso. Con la sua lettera la Ministra si rivolge al personale, alle famiglie, agli studenti, in vista del nuovo anno, illustrando il lavoro che sarà fatto per tornare in presenza e in sicurezza.

pdf icon Lettera alla comunità scolastica

pdf icon Piano scuola 2020/2021